Il sito numero uno in Italia sul Copywriting in Italia

#

Il Principio di Scarsità: “Solo Per Oggi Questo Materasso…”

“Solo per oggi questa fantastica offerta”, “Affrettatevi”, quante volte accendendo il televisore ci siamo visti Giorgio Mastrota che pubblicizzava l’ormai famoso materasso Eminflex ?

La frase che ha messo tanta fretta alle casalinghe di tutta Italia per accaparrarsi un prezzo incredibile (e anche un set di pentole) è davvero così banale e divertente ?

In realtà essa fa leva su uno dei principi motivazionali più forti della psiche umana che è il principio di scarsità che ci assicura che:

Attribuiamo un valore superiore a oggetti che sono poco disponibili.

L’oro, l’argento, le perle… sono tutti elementi che si trovano raramente e che quindi hanno un valore maggiore ma in realtà di “utile” hanno davvero poco.

Collezionisti di tutto il mondo litigano per accaparrarsi l’unica copia del francobollo stampato male o della moneta con due facce uguali. Oggetti razionalmente senza valore ma proprio perché unici allora speciali.

Folle enormi si radunano per vedere un eclissi appena sentono che non tornerà prima di 40 anni.

Come possiamo usare eticamente questo principio?

Se abbiamo un negozio informiamo i clienti (se è vero) che quello che vedono è l’ultimo pezzo e che se non ne approfittano subito dovranno aspettare giorni e giorni prima che arrivi il nuovo ordine.

Allo stesso modo se abbiamo dei prodotti introvabili che non possiamo più ri-ordinare siamo autorizzati a chiedere un prezzo più alto.

Il principio di scarsità è anche uno dei migliori killer della procrastinazione.

Niente è più potente che informare che sta passando l’ultimo treno e che se quello che chiediamo non viene fatto ora si perderà l’opportunità di una vita.

Affrettatevi allora signori e signore 🙂

3 commenti

#

  • Josè Scafarelli

    Bé… è uno dei principi di Cialdini… un marketer che non sa usare questo principio è messo molto male… sia se non lo conosce, sia se lo usa male (presentanto situazioni di scarsità non reali).
    Non poteva mancare un articolo sulla scarsità su un blog come questo 😉

Carica altri commenti